ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER
Inserisci la tua email:


Il dato fornito sarà trattato nel pieno rispetto della normativa vigente sulla privacy (d.lgs 196/2003).

19/02/2017 13.17 Roberta: Salve sono una sigiornata di 52 anni mi è morto un figlio sono sola vivo dai miei anziani mi piacerebbe aiutare chi ne ha bisogno grazie
14/09/2016 11.22 Silvia: Buon giorno,sonó una ragazza spagnola che abita a Torino,studentessa de psicología nell'ultimo anno che cerca fare un voluntariado.Non ho sperienza,ma si posso essere utile mi piacereba tanto.Saluti
14/09/2016 11.21 Silvia: Buon giorno,sonó una ragazza spagnola che abita a Torino,studentessa de psicología nell'ultimo anno che cerca fare un voluntariado.Non ho sperienza,ma si posso essere utile mi piacereba tanto.Saluti
19/02/2015 18.47 Luigi: Buona giorno , sono il presidente di un associazione culturale no profit a verolengo ( to ) come posso avviare le pratiche per adottare la stazione di verolengo
19/02/2015 18.47 Luigi: Buona giorno , sono il presidente di un associazione culturale no profit a verolengo ( to ) come posso avviare le pratiche per adottare la stazione di verolengo
27/11/2014 17.17 Loris: Salve,sono un ragazzo del Congo che vuole costituire un associazione tipo solidale,semplicemente che non so se orientarmi più verso una onlus o un associazione di volontariato...mi potete aiutare??
27/11/2014 17.17 Loris: Salve,sono un ragazzo del Congo che vuole costituire un associazione tipo solidale,semplicemente che non so se orientarmi più verso una onlus o un associazione di volontariato...mi potete aiutare??
25/09/2014 21.03 DAVIDE SCIANATICO: come faccio ad acquistare un libro?
25/09/2014 20.54 DAVIDE SCIANATICO: come faccio ad acquistare un libro?
12/07/2014 09.48 magdalena: Per favore la differenza tra OdV e associazione socio culturale dal punto di vista contabile, giuridico e di agibilità? grazie
03/04/2014 13.48 GESEFI ONLUS: Cerchiamo volontari da affiancare nell'organizzazione della FESTA di S.GIULIA quartiere vanchiglia domenica pomeriggio 1/6/2014 . Contatti su sito: www.gesefi.to.it
12/02/2014 17.14 Benna Elena: Elena:Buongiorno! Il corso che ho seguito da voi è stato ricco di argomenti e ben articolato, grazie. Questo sito mi piace.
12/02/2014 17.12 Benna Elena: Elena:Buongiorno! Il corso che ho seguito da voi è stato ricco di argomenti e ben articolato, grazie. Questo sito mi piace.
14/01/2014 14.35 IdeaSolidale: la pianificazione nazionale non assegna ai CSV fondi per il sostegno di progetti sul budget 2014. Al momento, quindi, non si prevedono bandi a scadenza unica per l'anno in corso. Purtroppo !
09/01/2014 07.25 giada: Buongiorno! È prevista anche per quest'anno l'emissione del bando a scadenza unica? Grazie! :-)
06/12/2013 12.06 IdeaSolidale: @Rossana: rispondiamo via email!
27/11/2013 11.55 rossana: che indicazioni potrebbero esserci per una possibile assicurazione Inail per i volontari di una organizzazione di volontariato?
19/11/2013 15.17 IdeaSolidale: @sean: ti rispondiamo direttamente via email!
18/11/2013 09.08 Sean: Qual è la differenza tra OdV e Associazione Culturale da un punto di vista contabile, giuridico e di agibilità?
04/10/2013 17.09 IdeaSolidale: @erika: ti rispondiamo, vista la delicatezza dell'argomento, in privato
04/10/2013 16.18 IdeaSolidale: @roberta: Oppure ogni martedì pomeriggio trovi operatori di Idea Solidale e V.s.s.p all'Informagiovani di via Delle Orfane, pronti per un colloquio orientativo con te!
04/10/2013 16.18 IdeaSolidale: @roberta: certo, invia un'email a promozione@ideasolidale.org e fissa un appuntamento.
01/10/2013 18.49 ERIKA: cerco disperatamente una psicologa volontaria per mia figlia affetta dal disturbo di personalità Borderline. grazie
01/10/2013 13.43 Roberta: Vorrei fare del volontariato in Torino e dintorni posso avere delle informazioni?
19/09/2013 12.27 IdeaSolidale: (2) In questo modo potremo, in base alle tue preferenze e alla tua disponibilità, capire insieme quale attività sia più adatta a te!
19/09/2013 12.26 IdeaSolidale: (1) Ciao! Siamo felici di darti indicazioni su un'attività di volontariato che tu possa svolgere, ma per fornirti dettagli più precisi la cosa migliore è conoscerci di persona.
10/09/2013 22.12 rosy: vorrei dedicare del tempo per fare volontariato a Torino vorrei ricevere informazioni grazie
06/09/2013 15.13 IdeaSolidale: (3) Contattaci e rivolgiti a noi, sapremo indicarti, in base alle tue caratteristiche e in base al tempo che puoi dedicare, l'associazione - o l'ambito di volontariato - più adatti per te!
06/09/2013 15.12 IdeaSolidale: (2) Sono molte le attività e le occasioni nelle quali tu potresti dare il tuo contributo, e molte le associazioni che necessitano del tuo apporto e della tua opera
30/07/2013 17.21 IdeaSolidale: (1) caro Iax, "rendersi utile" impegnandosi per coloro che ne hanno necessità attraverso la propria opera di Volontario è un'azione nobiled e di grande utilità sociale

Guida ai Servizi

Volontariato
Periodico
di informazione

IdeasolidaleInforma
Bollettino informativo
sulle nostre attività

IdeaSolidale aderisce a:
CSVNet

Ricerca sul Valore del volontariato


     


Cosa significa “dare valore” al volontariato? È quantificabile, in qualche modo, l’impatto non solo sociale, ma anche economico, che l’azione volontaria ha sulla società e sui progetti in cui esso stesso è coinvolto? Sono queste alcune delle domande cui il Centro Servizi per il Volontariato Idea Solidale ha provato a rispondere, grazie alla collaborazione con l’osservatorio sull’economia civile della camera di commercio di Torino ed il servizio Solidarietà Sociale della provincia di Torino, avviando nel 2012 un progetto di ricerca per la “valorizzazione” del lavoro svolto dai Volontari, nell’obiettivo di definirne l’apporto come “valore aggiunto” per la Società.
Sabato 2 marzo, al Sermig, è stato fatto uno “step” successivo”, con il convegno “Volontariato: valore e valori”. L’iniziativa è partita proprio dalla ricerca del 2012, con l’obiettivo di ampliarne la portata e l’interesse verso alcune importanti “novità” che si muovono sul piano locale, nazionale ed europeo: la decisione nasce dal bisogno di informare e riflettere insieme alle organizzazioni su alcune importanti prospettive e su come si vadano aprendo interessanti e promettenti scenari che vedano – sempre più - il volontariato prendere coscienza della straordinaria quantità (… e qualità) di risorse che quotidianamente mobilita.
E quindi lo spazio è andato non solo ai risultati dello studio del Csv, illustrati da Barbara Basacco (per citare alcuni numeri: 86000 ore di lavoro volontario sul campione di 38 progetti, rilevati a partire dal 2009, per un indicatore economico che quadruplica l’investimento iniziale). Non solo: Chiara Arduino, Responsabile Ufficio Terzo Settore dell’Assessorato alle Politiche Sociali e di Parità della provincia di Torino, ha illustrato la “fotografia” della situazione nel nostro territorio, tramite le informazioni raccolte con il modulo elettronico di aggiornamento dei dati relativi alle associazioni iscritte (e le loro connessioni con la valorizzazione delle attività prestate dai volontari).
Un altro progetto di misurazione del valore del Volontariato è il Mesv, Misurazione del valore Economico e Sociale del lavoro Volontario, realizzato grazie alla collaborazione fra Csvnet, ISTAT e la fondazione Volontariato e Partecipazione, all’interno dell’indagine “Aspetti della vita quotidiana” (AVQ). Quanti sono i volontari, cosa fanno e quanto incidono sul Pil: questo l’obiettivo dell’indagine i cui primi risultati saranno a disposizione probabilmente il prossimo anno, come ha illustrato Ksenjia Fonovich, Coordinatore scientifico dell’iniziativa.
 
Dal valore numerico a quello sociale: l’accento è stato posto da Renzo Razzano, Vice-Presidente CEV - Centro Europeo del Volontariato. «Capire qual è il valore, anche numerico, dell’attività volontaria è fondamentale, per capire dove stiamo andando, qual è il significato della nostra azione e in tal modo rapportarci alla società», ha spiegato.
 
«Il Volontariato non ha solo un elevato impatto economico, come le ricerche illustrano», ha aggiunto Ugo Ascoli, docente dell’Università Politecnica delle Marche (Ancona), «Ma ha un vero e proprio un moltiplicatore sociale, democratico e di impatto sui beni comuni. Il volontariato è una vera e propria scuola di democrazia, che però non deve sostituirsi all’impegno dell’ente pubblico».

GUARDA LE FOTO DEL CONVEGNO! 
GUARDA I VIDEO DEGLI INTERVENTI!




Slides del progetto Mesv

Slides della ricerca di Idea Solidale e dell'Osservatorio per l'Economia Civile

Slides dell’Ufficio Terzo Settore dell’Assessorato alle Politiche Sociali e di Parità della Provincia